PIGNORAMENTI IN MUNICIPIO … MA MANCANO I NOMI ?!

Tombolo, 17 Luglio 2018

 

MOLTO STRANO ciò che accade nel giornale di protocollo comunale. Oggi il nostro Gruppo Consiliare ha ricevuto il giornale di protocollo comunale dell’ultimo mese ed ha “stranamente” notato come siano arrivate delle richieste di pignoramento nei confronti di alcuni cittadini di Tombolo. Perché riteniamo meritevole di attenzione la cosa ? Perché normalmente il giornale di protocollo riporta i nominativi dei soggetti interessati ma stavolta “stranamente” ciò non è avvenuto: mancano i nominativi verso cui è stato disposto il pignoramento. PERCHÈ ? 

Abbiamo chiesto agli uffici competenti di inviarci copia degli atti amministrativi con estrema sollecitudine perché vogliamo capire se la mancanza dei nomi dei soggetti verso cui è avvenuto il pignoramento sia stata casuale o meno. In questi giorni, sono  molte le indiscrezioni che riportano di iniziative fiscali/tributarie contro amministratori comunali di Tombolo per cui vogliamo andare in fondo alla questione, in quanto i cittadini hanno il diritto di essere informati anche sulla situazione patrimoniale degli amministratori ai sensi dell’art.41Bis del D.Lgs. 18 Agosto 2000 n.267 e del D.Lgs. 14 Marzo 2013, n.33.

L’obbligatorietà assoluta è per gli amministratori dei Comuni sopra i 15.000 abitanti ma l’opportunità politica, la trasparenza e la chiarezza, sono un’altra cosa, specialmente quando non compaiono i nominativi nel giornale di protocollo come avviene normalmente per tutti i “normali” cittadini a cui, per legge, hanno accesso i Consiglieri Comunali. 

Riguarda per caso AMMINISTRATORI COMUNALI ?

Aspettiamo che dal Municipio giungano chiarimenti.